Guida: di quali lenti a contatto ho bisogno?

Le lenti a contatto sono pratiche, confortevoli e una buona alternativa agli occhiali – sul lavoro, mentre si fa sport o in occasioni particolari. Chiunque sia alle prime armi si chiede quali lenti a contatto facciano al caso proprio e non trova facilmente una risposta. Perché oggigiorno sono disponibili tanti prodotti diversi.


Per godere a pieno di tutti i vantaggi di questo speciale ausilio alla vista è bene farsi consigliare e assistere nella scelta delle lenti a contatto: rivolgiti agli ottici esperti Fielmann per una consulenza personalizzata. In questa pagina troverai una guida completa su tutti gli aspetti da considerare quando acquisti le tue lenti a contatto.

Perché è importante trovare le "tue" lenti a contatto?

"Ordinare le lenti a contatto online" sembra più facile a dirsi che a farsi. In realtà è davvero semplice se sai quali lenti a contatto sono giuste per te. Ma, se ancora hai poca o nessuna esperienza con le lenti a contatto, la prima cosa da fare è scoprire quali sono le più adatte a te e alle tue esigenze.

Nella scelta delle lenti a contatto, oltre al difetto da correggere, è importante considerare anche la frequenza e le occasioni di utilizzo e le caratteristiche dei tuoi occhi.

In breve: per rispondere alla domanda "Di quali lenti a contatto ho bisogno?" non ti basta sapere qual è la tua gradazione. Per poter indossare le lenti a contatto anche per lungo tempo e senza compromettere il comfort o la qualità della tua visione è bene richiedere una consulenza personalizzata.

Soprattutto se hai poca esperienza con le lenti a contatto, i nostri contattologi esperti ti aspettano in store per trovare tutti i tuoi valori e per l’applicazione professionale e personalizzata delle tue lenti. Verifichiamo se puoi indossare le lenti a contatto e, se la risposta è sì, potrai provare le lenti che hai scelto. A quel punto saprai quali sono le lenti a contatto che fanno proprio al caso tuo.

Sferiche, toriche, multifocali: di quali lenti a contatto ho bisogno?

In linea di massima, come per gli occhiali, la prima domanda da porre sulle lenti a contatto è quale difetto della vista va corretto. Sulla base di ciò si decide quali tipi di lenti a contatto considerare. Ma quale serve a te?

Miopia o ipermetropia

Per correggere una visione poco nitida da vicino o da lontano hai bisogno delle cosiddette lenti a contatto sferiche. Queste lenti garantiscono lo stesso effetto ottico in tutte le direzioni e aiutano a mettere a fuoco gli oggetti anche in caso di diottrie molto alte.

Presbiopia

A partire da 35 anni gli occhi iniziano a essere fuori forma. In particolare, soprattutto le persone dai 55 anni in su hanno difficoltà a vederci nitidamente da vicino. Se poi non ci vedi bene neanche da lontano, le lenti a contatto multifocali o le lenti a contatto progressive, che presentano più campi visivi come gli occhiali progressivi, potrebbero essere la soluzione giusta per te. Se ti interessano le lenti a contatto con più campi visivi è fondamentale richiedere una consulenza professionale.

Astigmatismo

Se la cornea dell’occhio si deforma, come a un certo punto succede naturalmente alla maggior parte delle persone, si parla di un’anomalia di curvatura. Per controbilanciare questo disturbo vengono utilizzate le lenti a contatto toriche.

Anche se conosci già il tipo di difetto visivo da correggere e la tua gradazione, prima di acquistare le tue lenti a contatto è bene comunque verificarla nuovamente. Infatti le diottrie possono variare nel corso del tempo. Ti basta prendere un appuntamento in store.

Acquistare le lenti a contatto online da Fielmann

Puoi ordinare comodamente le tue lenti a contatto in qualunque momento nel nostro shop online oppure nella nostra app per lenti a contatto, da tablet o da smartphone.

Lenti a contatto morbide o rigide: qual è la scelta migliore per me?

Per rispondere alla domanda "Di quali lenti a contatto ho bisogno?" devi decidere anche tra lenti a contatto morbide e rigide. Le lenti a contatto morbide sono realizzate in materiale elastico, dunque sono flessibili, non causano una forte sensazione di corpo estraneo e ci si mette poco ad abituarsi. Le lenti a contatto cosiddette rigide sono più piccole, solide e spesso con una permeabilità all'ossigeno più elevata. Entrambi i tipi di lenti hanno vantaggi e svantaggi, in termini di tempo per abituarsi, tollerabilità e ossigenazione degli occhi.

Il tipo di lenti a contatto che fa per te dipende da varie caratteristiche dei tuoi occhi. Per decidere affidati all'esperienza dei nostri contattologi professionisti, che valutano e tengono conto anche della composizione dell’occhio e del film lacrimale. Qui sotto trovi altre informazioni utili da tenere a mente per l'acquisto delle tue lenti a contatto.

  • In caso di un'anomalia di curvatura della cornea particolarmente pronunciata, di norma sono più indicate le lenti a contatto rigide, che possono essere realizzate in modo più personalizzato a seconda del difetto della vista.

  • Per molto tempo le lenti rigide sono state la scelta giusta anche in caso di occhi secchi poiché, galleggiando sul film lacrimale, hanno bisogno di meno fluidi. Inoltre forniscono all'occhio una quantità ottimale di ossigeno, diminuendo la secchezza. Ormai le lenti a contatto morbide moderne, però, hanno gli stessi vantaggi e sono adatte anche agli occhi molto secchi.

  • Mentre l’operazione di mettere le lenti a contatto e toglierle è simile e, dopo un po’ di pratica, semplice per le lenti sia morbide sia rigide, di norma quelle morbide vengono tollerate in tempi più brevi. Riuscendosi ad abituare in così poco tempo, le lenti a contatto morbide vengono spesso indossate spontaneamente al posto degli occhiali.

  • Desideri indossare le lenti a contatto mentre fai sport? Grazie al diametro più ampio e alla flessibilità, le lenti a contatto morbide aderiscono meglio all’occhio di quelle rigide.

  • Per quanto riguarda la durata di utilizzo, esistono lenti a contatto giornaliere, settimanali e mensili. Nella sezione che segue vediamo quale tipologia può essere la più adatta a te.

Giornaliere, settimanali o mensili: quali lenti a contatto fanno al caso mio?

Mentre le lenti a contatto rigide possono spesso essere indossate più a lungo, le lenti a contatto morbide si distinguono per durata di utilizzo differente. Ad esempio le nostre lenti a contatto Atrea sono disponibili come lenti giornaliere e mensili. Quali sono le lenti a contatto più adatte alla tua vita quotidiana e alle tue esigenze dipende anche da quanto spesso e quanto a lungo desideri indossarle.

Cosa sono le lenti a contatto giornaliere?

Le lenti giornaliere sono un prodotto monouso. Ovvero puoi indossarle per una giornata e smaltirle alla fine. Ogni volta, quindi, ne indossi un paio nuovo e, a parte lavarti le mani prima di indossarle e di toglierle, non devi preoccuparti di pulizia e cura. Ciò rende le lenti giornaliere particolarmente igieniche e pratiche.

Se desideri indossare le lenti a contatto di quando in quando, facendo sport, in vacanza o a una festa e ti chiedi quali ti servono, le lenti giornaliere sono spesso la scelta giusta, essendo molto semplici da utilizzare.

Quando ha senso indossare lenti a contatto mensili e settimanali?

Le lenti mensili sono una buona alternativa per chiunque non desideri o non possa indossare lenti a contatto giornaliere. Sono eccezionali per un utilizzo più frequente e prolungato. Se hai in mente di indossare le lenti a contatto sul lavoro regolarmente in sostituzione degli occhiali, consigliamo le lenti mensili perché, a lungo andare, possono essere anche più convenienti di quelle giornaliere.

Le lenti mensili possono essere indossate per circa quattro settimane o 30 giorni, dunque, è necessario pulirle accuratamente. Se i tuoi occhi tendono ad accumulare molti depositi, per godere di un più elevato comfort visivo è più logico utilizzare lenti settimanali, che possono essere indossate, ad esempio, per 14 giorni prima di gettarle via e aprirne un paio nuovo.

prodotti per la cura delle lenti a contatto necessari per pulizia e disinfezione regolare delle lenti sono disponibili per l’acquisto anche da Fielmann e puoi persino ordinarli comodamente online.

Trova le tue lenti a contatto da Fielmann

Se ancora hai dubbi su come rispondere alla domanda "Quali lenti a contatto sono adatte a me?" approfitta della consulenza professionale dei nostri esperti di lenti a contatto. Prenota un appuntamento nello store Fielmann  più vicino a te. Se grazie alla nostra consulenza professionale hai trovato le lenti a contatto perfette per te, in seguito puoi anche ordinarle comodamente direttamente dal nostro shop online, se vuoi anche impostando gratuitamente la consegna automatica.

Guida sulle lenti a contatto: domande frequenti (FAQ)