Gli occhiali giusti per guidare in sicurezza

Guidare è un’attività impegnativa per gli occhi, in particolare quando piove, c’è nebbia, è buio oppure la visione è limitata. Per questo, se si hanno disturbi della vista, è fondamentale indossare gli occhiali giusti alla guida, anche per poter reagire rapidamente in eventuali situazioni di pericolo. In questa guida scoprirai se hai bisogno degli occhiali per guidare, anche per legge, e a cosa fare attenzione all’acquisto.


In quali casi servono gli occhiali per guidare?

Se sei miope e devi portare gli occhiali tutti i giorni, naturalmente devi indossarli anche alla guida. Ma se finora non hai mai indossato gli occhiali ed inizi a chiederti se ci vedi ancora bene e/o sia il caso di indossare gli occhiali quando guidi,  fai attenzione ad alcuni segnali che potrebbero indicare la presenza di disturbi visivi:

  • hai spesso mal di testa;

  • gli occhi sono secchi, lacrimano o si stancano facilmente;

  • ci metti di più a vedere cartelli stradali e/o altre auto ecc.;

  • non sai valutare più tanto bene la distanza dagli altri veicoli e/o ostacoli;

  • i tragitti lunghi risultano più impegnativi di prima;

  • è sempre più difficile guidare al crepuscolo o di notte.

Se ti ritrovi in una o più affermazioni è bene fare un esame della vista dall’oculista o dall’ottico. Perché a lungo andare guidare senza occhiali può diventare pericoloso non solo per te ma anche per gli altri.

Esame della vista per la patente: quando vengono indicati come obbligatori gli occhiali alla guida?

Le persone che continuano a guidare senza occhiali o altri strumenti correttivi nonostante un difetto della vista corrono più rischi di fare incidenti. Inoltre, per ottenere la patente, dobbiamo presentare il un certificato che attesta la nostra capacità visiva. Il legislatore ha previsto che è obbligatorio indossare gli occhiali alla guida dal momento in cui l’acuità visiva, visus in termini tecnici, è inferiore a 0,7 (il visus viene comunemente misurato in percentuale, dunque inferiore al 70 percento).

L’obbligo viene menzionato sulla patente. In particolare l’obbligo è indicato dalla dicitura 01.01 per gli occhiali e 01.02 per le lenti a contatto. Se ti ferma la polizia gli agenti hanno il diritto di verificare se stai indossando lo strumento di correzione della vista obbligatorio per te. Se non è così rischi una multa e in caso di incidenti anche pene più severe e difficoltà con la tua assicurazione auto.

Per chi ha disturbi visivi è quindi sempre e comunque consigliato indossare gli occhiali alla guida. Per sicurezza è consigliabile tenerne un paio di scorta nel cassetto portaoggetti. Anche se hai già fatto l'esame della vista è bene ripeterlo ogni due anni. Alle persone di età superiore ai 65 anni è consigliabile ripeterlo ogni anno.