In cosa consiste una pulizia completa e attenta degli occhiali

Per vederci sempre bene è opportuno pulire regolarmente gli occhiali. Prestando attenzione nella pulizia eviti anche di danneggiare e graffiare gli occhiali e potrai quindi indossarli per più tempo. In linea di massima pulire gli occhiali è semplice, se sai come si fa. In questa guida spieghiamo come pulire correttamente la montatura e le lenti in vetro minerale o in materiale organico.

Pulizia rapida frequente

Per pulire velocemente gli occhiali spesso ci serviamo di fazzoletti di carta o dei vestiti. Ma in questo modo sulle lenti, in particolare su quelle organiche e quindi meno rigide, possono formarsi piccolissimi graffi. E poi non eliminiamo affatto lo sporco. Di conseguenza non solo non puliamo le lenti, ma rischiamo di graffiarle. Così facendo a lungo andare danneggiamo il comfort visivo, ma anche eventuali trattamenti applicati alle lenti, come il trattamenti antiriflesso

Per una pulizia rapida o quando sei fuori casa utilizza piuttosto un panno per occhiali o in microfibra apposito. Prima passalo delicatamente sulla superficie della lente per eliminare le particelle di sporco superficiali e poi afferralo con pollice e indice e sfregalo sulla lente senza esercitare troppa pressione. 

Una soluzione pratica quando sei fuori casa sono anche le salviette singole imbevute di detergente. In questo caso però fai attenzione che non siano imbevute di alcol o di un detergente aggressivo. Pulire gli occhiali con sostanze o detergenti troppo aggressivi può danneggiare le lenti (specie quelle organiche) e anche i trattamenti applicati, come il filtro per la luce blu.

Pulizia attenta e corretta degli occhiali

Se desideri pulire i tuoi occhiali correttamente, acqua e detersivo per piatti sono la soluzione ideale ‒ a meno che non preferisci usare gli ultrasuoni. Ecco come effettuare una pulizia manuale: 

  1. usa acqua corrente tiepida per rimuovere lo sporco superficiale; 

  2. versa qualche goccia di detersivo sulle lenti o fallo schiumare tra le dita e poi passalo sulle lenti; 

  3. sfrega le lenti leggermente con i polpastrelli per pulirle delicatamente; 

  4. non dimenticare la montatura ‒ in particolare i punti a contatto diretto con la pelle, come il ponte e le aste; 

  5. risciacqua abbondantemente gli occhiali; 

  6. asciuga infine bene le lenti e la montatura con un panno in microfibra pulito. 

Pulire correttamente gli occhiali è davvero semplice. Fai attenzione per favore agli aspetti indicati di seguito.